top of page

Ottimizzazione ed efficienza dei macchinari e delle linee produttive: l'indice OEE

Nei precedenti articoli relativi al mondo della manutenzione si è spesso parlato dell'efficienza dei macchinari e, più in generale, delle linee produttive. Ma cosa si intende? Nel presente articolo proveremo a spiegarlo introducendo un indicatore di performance ideato ad hoc.

Nel mondo dell'industria e della produzione, l'Efficienza Operativa Totale (OEE - Overall Equipment Effectiveness) è diventata una metrica fondamentale per valutare le prestazioni delle operations. L'OEE fornisce un quadro complessivo dell'efficienza dei macchinari o di una linea di produzione, aiutando le aziende a identificare le aree di miglioramento e ottimizzazione.


L'indice OEE si calcola moltiplicando tre fattori principali: la disponibilità delle macchine (Availability), la Performance e la qualità del prodotto (Quality). La disponibilità si riferisce al tempo in cui una macchina è effettivamente operativa rispetto al tempo totale disponibile. La performance indica quanto velocemente la macchina sta producendo rispetto alla velocità massima teorica, mentre la qualità misura la percentuale di prodotti conformi alle specifiche.


Un'OEE del 100% (che ahimè, non è così facile da raggiungere) indica che la macchina sta operando al massimo delle sue capacità, senza interruzioni, con prestazioni ottimali e senza difetti nei prodotti. Tuttavia, poche aziende raggiungono questa perfezione, e spesso l'OEE è preso come come strumento di miglioramento continuo, cosiddetto kaizen, concetto molto caro al lean manufacturing.


L'implementazione efficace dell'OEE richiede la raccolta accurata dei dati di produzione e l'analisi dettagliata delle cause di inefficienza. Con queste informazioni, le aziende possono adottare strategie mirate per migliorare le prestazioni, come la manutenzione preventiva, l'ottimizzazione dei processi e la formazione del personale, argomenti già noti a chi ha già letto i precedenti articoli sulla manutenzione.

Inoltre, l'OEE può essere utilizzato per confrontare le prestazioni tra diverse linee di produzione o impianti, facilitando la pianificazione e l'allocazione delle risorse e delle attività.


L'HC4P, grazie alla sua pluriennale esperienza nell'offrire sistemi di ausilio alla manutenzione attraverso l'analisi dei fluidi tecnici all'interno di un macchinario, ha allargato le proprie competenze nella ricerca dell'efficienza produttiva mettendo a punto un indice LOEE (Light Overall Equipment Effectivness).

Siamo infatti consapevoli che sono davvero poche le aziende, soprattutto nel tessuto territoriale italiano, dove principalmente operiamo, che possono permettersi l'implementazione di sistemi di analisi sofisticate e che necessitano di un infrastruttura sensoristica complessa. Attraverso un interazione con i tecnici della manutenzione siamo quindi in grado di individuare dei KPI personalizzati in funzione dell'elemento da efficientare e delle informazioni reperibili con relativa facilità all'interno dell'azienda.


Proponiamo infine un percorso da fare insieme ai tecnici dell'azienda fissando obiettivi e fornendo strumenti in grado di definire l'efficienza di un macchinario e gli strumenti opportuni per il suo miglioramento. L'obiettivo ultimo è sempre la riduzione dei costi!


Di seguito proponiamo un file Excel da scaricare gratuitamente per iniziare a stimare questo indice ed intraprendere un percorso di efficientamento.


CALCOLO_OEE
.xlsx
Scarica XLSX • 11KB


コメント


bottom of page